“Gente di mare” musica ed emozioni alla Casa di cura Pietro Torriglia di Chiavari

Sabato 23 giugno alle ore 15.30 grande festa alla casa di Cura Pietro Torriglia di Chiavari.

Una quarantina di ospiti si sono ritrovati all’ombra del parco della residenza, addobbato per l’occasione con opere artistiche, a tema mare, realizzate durante i laboratori di animazione a cura delle animatrici Katherine Podestà e Ylenia Casciola.

Tanta commozione tra gli ospiti che hanno potuto commentare l’evento con parole cariche di emozioni:

“Grazie al canto sono tornata giovane” ma anche “vorrei ringraziare tutti, perchè far parte di un coro vuole dire stare insieme” o ancora “Siamo una sorpresa. Da persone anziane come noi, non ci si aspetta queste cose”.

Il cuore della festa intitolata “Gente di mare” è stata l’esibizione del coro dei residenti della struttura.
“Sapore di sale, Tango del mare, Fin che la barca va e Una rotonda sul mare” sono alcuni dei brani con cui si sono esibiti sotto la guida attenta di Laura Merione, musicista specializzata nell’animazione musicale geriatrica accompagnata dal chitarrista Raimondo Veronese.

Il progetto è stato avviato a gennaio e realizzato grazie alla collaborazione della Casa di Cura Torriglia insieme al Consorzio Tassano Servizi Territoriali e la sua cooperativa Il Sentiero di Arianna.
Il semestre di attività ha visto innanzitutto la costituzione di un coro con gli ospiti della Residenza Protetta, i cui partecipanti hanno potuto elaborare una scaletta di canzoni da loro scelte.

La festa si è conclusa con una merenda e la consegna di un libretto, che racconta il progetto, intitolato “Gente di mare – un percorso di animazione presso la casa di riposo Pietro Torriglia”.

Share